Acque Azzurre
pagina caricata alle ore 01:57 - mercoledì 20 giugno    

CucinaCucina
Articoli

  • Alimentazione

  • Alimentazione ed influenza

  • Cucurbita (zucca) nella storia

  • Cucurbita (zucca): non solo carrozze

  • Cucurbita (zucca): sceglierla e cucinarla

  • Cucurbita (zucca): tra scienza e tradizione

  • Zucca per servire i primi piatti

  • Minestra d'erbe fresche

  • Consommè delle streghe

  • Fusilli alla Crema di Zucca

  • Gnocchi di zucca

  • Risotto al barolo

  • Risotto alla zucca Halloween

  • Zuppa di zucca

  • Insalata de' Medici

  • Patate profumate al cartoccio

  • Pollo alla diavola

  • Torta di carne

  • Spezzatino con la zucca

  • Stracotto al ginepro

  • Morsetti in tegame

  • Budino senese

  • Fantasmini di Halloween

  • Ossi da Mordere

  • Panna cotta ai frutti di bosco

  • Zuccata

  • Cucurbita (zucca) nella storia

    .: 19.10.04 :. 
    .: views 1 :. 

    Da dove proviene la zucca? Da chi è stata importata in Italia? Nel testo che segue vengono ripercorse le tappe che segnano le varie fasi della diffusione della coltivazione e dell'uso della zucca. Già nota nell'antichità, conobbe nuovi fasti con le nuove varietà importate dai primi esploratori del continente americano.


    « vai a Cucurbita (zucca): tra scienza e tradizione

    Storia:
      L’origine della famiglia delle zucche è sconosciuta. Gli Egiziani, i Romani, gli Indiani d’Oriente, gli Arabi, gli africani del Niger danno testimonianza della loro conoscenza e coltivazione, seppure di varietà diverse. Così come diverse furono quelle portate da Colombo, con la scoperta dell'America, giunsero una dopo l'altra zucche grandi.
      Non originaria quindi dell'Italia vi arrivo', addirittura, dall'India e gli esperti - catalogandola come Lagenaria vulgaris - ne fecero a priori un cibo per mense contadine, che nei secoli avrebbero pero' originato ricette squisite.
      Ai tempi dei romani, svuotata della polpa ed essiccata, la zucca diveniva contenitore leggero ed impermeabile, usato, per esempio, per trasportare il sale o il vino, il latte o i cereali.
      Chiamata cocuzza nell'Italia meridionale e suca in quella settentrionale.
      Da cibo povero già delle tavole dei nostri nonni si è "evoluto" in un ingrediente di tutto rispetto nelle nostre ricette e in quelle dei più grandi chef.
      Le zucche in Italia vengono coltivate soprattutto in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.
      Verso la fine dell'estate giungono a maturazione e sono reperibili sul mercato tutto l'inverno.
      Oggi, grazie alle molte qualità sul mercato e ai metodi di conservazione perfezionati, è possibile gustarla tutto l'anno.

    vai a Cucurbita (zucca): sceglierla e cucinarla »
    Primavera
    | privacy | credits | segnalato da... |